Notizie

Scimmie clonate nate nel laboratorio cinese

  • Autore:Climber Limited
  • Rilasciare il:2018-01-26

Scimmie clonate nate nel laboratorio cinese

L'Istituto di Neuroscienze dell'Accademia delle Scienze cinese ha annunciato il completamento della prima scimmia clonica di cellule somatiche al mondo il 25 gennaio.

L'Istituto di Neuroscienze dell'Accademia delle Scienze cinese aveva creato due macachi clonici chiamati "Zhong Zhong" e "Hua Hua" mediante il trasferimento nucleare di cellule somatiche. La Cina divenne il primo paese a clonare una scimmia usando cellule non riproduttive.

Come abbiamo saputo, clonare una scimmia usando cellule somatiche è stata una sfida di livello mondiale perché è un primate che condivide il suo patrimonio genetico, quindi tutta la sua complessità, con gli umani.

Gli scienziati cinesi sono le scimmie clonate per la prima volta utilizzando la stessa tecnica che ha prodotto Dolly (la pecora) due decenni fa, rompendo una barriera tecnica che potrebbe aprire la porta alla copia degli umani.

Con la clonazione della scimmia usando le cellule somatiche, possiamo coltivare in massa un grande numero di progenie geneticamente identiche in un breve lasso di tempo, e possiamo addirittura cambiare i loro geni in base alle nostre esigenze. Ciò può ridurre la necessità di allevare scimmie di laboratorio e aprire la strada a test sugli animali più accurati, efficaci e convenienti per nuovi farmaci ".

Questo risultato aiuterà la Cina a guidare la ricerca mondiale in progetti scientifici internazionali relativi alla mappatura neurale dei cervelli dei primati.

Tuttavia, anche i laboratori biologici degli Stati Uniti, del Giappone e dei paesi europei sono molto capaci e presto raggiungeranno la Cina dopo che la tecnologia di clonazione delle scimmie sarà resa pubblica. Ciò significa che dobbiamo innovare continuamente e lavorare di più in modo più duro quest'anno per stai avanti.